FRESCHEZZA E QUALITA’ PER LA FORMAZIONE DI COACH EZIO VITTORIO.

 I tre giocatori tutti classe 1997 arrivano dalla vincente ed esaltante esperienza del Cus Catania Elitè. Il team manager Max Vinti presenta le qualità dei tre atleti.

 Prospettiva, crescita, progettualità e qualità. C’è tutto questo nei tre rinforzi che la Domusbet Amatori Catania ufficializza oggi con l’arrivo in maglia etnea dei giovani Edoardo Pezzano, ruolo apertura ma abile nel ricoprire anche più ruoli, Tommaso Parasilliti, trequarti-centro/ala, e Antonio Santocono seconda e terza linea. Tre giovani di belle speranze che si ritrovano con la maglia dell’Amatori dopo la loro straordinaria stagione con la casacca del Cus Catania Elitè. Freschezza e voglia di arrivare come stimolo in più da inserire nel tessuto connettivo della formazione di Ezio Vittorio. Tutti classe 1997, tutti diciottenni, con il futuro dalla loro parte sostenuto anche dalle enormi qualità dei tre atleti.

Un collante che continua tra Amatori Catania, Cus Catania e Unione rugby delle Aci, nell’ottica della collaborazione tecnica di qualità costante e intrapresa quest’anno esaltando il concetto di Franchigia per riportare il rugby catanese ad alti livelli.

Per avere però un quadro suoi nuovi acquisti abbiamo chiesto al team manager Max Vinti di presentare tecnicamente i tre giocatori.

“Abbiamo messo dentro tre giocatori importanti e di grande prospettiva – afferma Max Vinti – tutti con un grande pedigree portato dalla formazione del Cus Catania Elitè. Parasilliti è un trequarti centro ma con buona abilità anche nell’interpretare il ruolo di ala, scattante e veloce ma nello stesso tempo possente. Mentre stuzzicante è il ruolo di Edoardo Pezzano, apertura, che potrà consegnare all’Amatori un pensiero diverso dal punto di vista tattico grazie anche al suo notevole senso della squadra e alla sua duttilità nel ricoprire più ruoli. Infine Santocono che è una seconda/terza linea che proviene dalla serie B, di grande spessore, quest’anno giocava a Novara perché il ragazzo studiava li, però è voluto tornare nella sua città e con Parasilliti e Pezzano ricostituiscono una bella fetta del blocco del Cus Catania Elitè”

“Insomma siamo soddisfatti e sono convinto che tutti e tre saranno fondamentali per consegnare forze fresche e di qualità assoluta a coach Ezio Vittorio in attesa della ciliegina sulla torta che probabilmente annunceremo a breve”