BRUTTO TONFO PER LA BINGO FAMILY AMATORI CATANIA CHE CADE AD AFRAGOLA.

Vincono i campani per 18-7 sfruttando i tanti errori della formazione etnea.

 

Prima trasferta e purtroppo primo stop stagionale per la Bingo Family Amatori Catania. Una gara strana ma consegnata agli avversari dai troppi errori degli etnei soprattutto in zona meta tutto, ma non è una scusante, favorito anche dalle dimensioni più strette del campo

Gara dura e complicata fin dall’inizio nonostante una buona partenza per gli etnei. Bingo Family Amatori Catania sul pezzo con ottima circolazione di palla ma poco concreta negli ultimi metri. Borina di solito piede caldo non riusciva a centrare i pali sfruttando male la prima occasione. Mentre Afragola dal canto suo riusciva in maniera cinica a guadagnare due punizioni per due ingenuità dei biancorossi mettendo dentro nel giro di cinque minuti il doppio vantaggio 6-0 centrando doppio piazzato.

Sprecava sul più bello la formazione di Ezio Vittorio, mentre invece al minuto venti i campani erano spietati andando in meta per fortuna non trasformata. La Bingo Family accusava il colpo e non riusciva a reagire nel breve periodo e fine primo tempo con Napoli Afragola che graziava gli etnei sbagliando l’ennesima punizione. 70% di possesso palla non basta e nemmeno la mischia robusta, troppa frenesia e immaturità che lasciavano indietro gli etnei

Intervallo duro di coach Vittorio che provava a svegliare la sua squadra invitando alla precisione e alla voglia di riscatto provando a rimontare la gara e cercando concretizzare la quantità di possesso palla prodotta. Cosi nella ripresa subito pressione massima da parte della Bingo Family Amatori Catania che riusciva dopo appena pochi minuti conquistava la più classica delle mete tecniche poi sapientemente trasformata da Borina per l’11-7 che riapriva la gara. La squadra di Vittorio non mollava, mettendo sotto assedio gli avversari chiusi sempre nei loro 22 metri. Funzionava anche la mischia della Bingo Family Amatori Catania che riusciva a dominare consolidando il momento. La difesa di Napoli Afragola teneva e anche bene con la Bingo Family che si scontrava contro il muro campano. Sempre sull’11-7 a cinque dalla fine i padroni di casa riuscivano a conquistare ancora una punizione, poteva essere il classico colpo di grazia, ma per fortuna il calcio non centrava i pali lasciando l’Amatori appesa alla gara.

Purtroppo però solo un’illusione perché Napoli Afragola riusciva a trovare la giocata giusta, quella perfetta per tagliare le gambe agli uomini di Vittorio. Meta del 16-7 per di più trasformata per il 18-7 a pochi minuti dalla fine.

Niente da fare, la gara scemava via senza sussulti finali con la Bingo Family Amatori Catania che incassava amarezza e prima sconfitta stagionale. Una gara non giocata male, ma frutto di troppi errori e troppe incertezze che hanno consentito a Napoli Afragola di andare a nozze e di conquistare il successo.