Vittorio: “Grazie al pubblico, abbiamo dato tutto non smarriamo la strada”

Tanta amarezza ma anche tanta consapevolezza. Il fine gara è di analisi soprattutto nel terzo tempo.

 

Coach Vittorio: “In primis devo ringraziare il pubblico accorso al Paolone, fantastico! Noi abbiamo dato tutto e rimane il rimpianto per due mete non concretizzate nel primo tempo e ad inizio ripresa. Peccato perché la vittoria vale sempre, il Paolone rimane campo imbattuto ma potevamo farcela, peccato”

“Purtroppo il blackout della gara d’andata ha pesato nel secondo tempo, ma dobbiamo solo fare un lungo applauso a questi ragazzi. Campionato fantastico, con il girone vinto e una crescita costante gara dopo gara. Dobbiamo ancora migliorare ma l’Amatori Catania è tornata forte ed è un messaggio per tutti. Adesso pensiamo alla prossima stagione perché possiamo e dobbiamo fare il grande salto oggi sfumato per pochissimo”

Futuro toccato anche dal Ds Puglisi: “Oggi abbiamo respirato aria buona esaltandoci tanto con un pubblico fantastico. Loro hanno dimostrato la loro forza e noi magari abbiamo pagato un po’ di gioventù. L’Amatori adesso deve guardare avanti proprio sul lavoro prodotto in stagione, rafforzando il progetto che parte dal vivaio e che può rendere sempre più strutturata questa società”

Finale con il consigliere della Bingo Family Amatori Catania Salvo Pezzano: “Peccato perché eravamo li ad un passo. Peccato perché non abbiamo potuto schierare giocatori importanti rimasti out per infortunio, ma i ragazzi sono stati fantastici. Nel primo tempo potevamo anche andare in meta tre volte e la meta subita nel finale del primo tempo lascia rimpianti. Nella ripresa loro sono stati bravi e noi forse potevamo tenere meglio la gara. Un applauso però a questi ragazzi che sono il futuro dell’Amatori Catania e siamo pronti a ripartire sospinti da una passione verso il rugby che oggi ha portato nuovamente il Paolone zeppo di gente”