Alla fine una vittoria che premia l’applicazione, ma per il bel gioco ancora c’è tempo. In sintesi queste le parole di coach Ezio Vittorio che analizza cosi la seconda vittoria in campionato e prima casalinga della Domusbet Amatori Catania

“Abbiamo soffereto troppo in mischia – chiosa Vittorio – e questo non va bene. I ragazzi sono partiti bene, ma purtroppo non sono mai riusciti a sfruttare una difesa avversaria che appariva vulnerabile. Abbiamo tenuto la aprtita anche se nel finale quella sofferenza non ci sta”

“Dobbiamo crescere tutti nella testa e nel gioco – conclude Vittorio – la serie A deve essere uno stimolo in più non un freno. Dobbiamo rasserenare l’ambiente, stare tutti calmi, rilassarci e lavorare ancora tanto. La vittoria aiuta e da questa dobbiamo ripartire”