CUORE, SOFFERENZA E APPLICAZIONE, LA BINGO FAMILY AMATORI CATANIA VINCE IL DERBY

Messina non molla ma l’Amatori vince 20-10 e conferma il primato

 

Sofferenza, grinta, coraggio e alla fine vittoria. La Bingo Family Amatori Catania fa suo il derby contro l’Amatori Messina dopo un’autentica battaglia sul campo del Paolone. 20-10 il punteggio finale davanti ad una splendida cornice di pubblico ad esaltare il momento della squadra di coach Ezio Vittorio. Partiamo proprio da questo concetto, non solo i tifosi della Curva Nord del Massimino presenti allo stadio ma tanti appassionati e curiosi pronti ad incitare il momento positivo dell’Amatori Catania. Insomma un pubblico che riconcilia nuovamente la città verso il rugby e riporta a dolci ricordi.

Primo posto che rimane saldo per l’Amatori ma la gara di oggi è stata combattuta all’ennesima potenza, ma poi gestita bene dagli etnei. Messina veniva da quattro vittorie consecutive ed ha mostrato forza, tenacia e soprattutto potenza assoluta col pacchetto di mischia.

Partita maschia, non un bel vedere, con Bingo Family Amatori Catania che ha sofferto anche l’inferiorità numerica in ben due occasioni. Ma come dicevamo gli uomini di Vittorio hanno reagito e tenuto fino a staccare il pass vittoria.

La prima meta era della Bingo Family Amatori Catania che sfruttava nel migliore dei modi il gioco dei trequarti con Igor Giammario prepotente e autore del primo sigillo poi trasformato dal solito Borina. Sul 7-0, l’Amatori andava in inferiorità numerica per il doppio giallo per Gabriele Guglielmino e Ferrara: Messina trovava lo spazio giusto al minuto trentasei andava in meta con Nicolosi, ma i peloritani non trasformavano. In chiusura di primo tempo Borina sfruttava una punizione a favore che portava il punteggio sul 10-5

Sofferenza con il pacchetto di mischia per l’Amatori e molte touche dominate da Messina. Una sofferenza lenita dalla splendida meta di Failla che faceva tutto bene e schiacciava l’ovale oltre la linea con Borina ancora perfetto ne centrare i pali, 17-5. Break decisivo perché al minuto 28 Borina era perfetto sul piazzato del 20-5. A dieci dalla fine la sofferenza con una nuova inferiorità numerica per il doppio Giallo per Cosentino e Camino con la meta di Messina che metteva pressione. La Bingo Family Amatori Catania però teneva portando a casa ancora l’imbattibilità casalinga con un Paolone festante ad omaggiare la capolista che nonostante la sofferenza continua a vincere avvicinandosi all’obiettivo, al sogno