Lottare e mai fermarsi. Cristian Ardito è uscito malconcio dall’ultimo derby in quel di Messina. Una vittoria che passa anche dal suo sacrificio e dal suo essere stato stoico nel rimanere in campo nonostante la violenta botta che ha rotto il setto nasale di Cristian Ardito. Il giocatore durante la gara era stato messo in condizioni di continuare a giocare grazie alla sapienza del prof. Gaetano Caluccio abile con alcune manovre a rimettere Ardito in piede nonostante al rottura.

Cristian Ardito domani verrà sottoposto ad intervento chirurgico al Policlinico di Catania. La società intera ed i compagni di squadra augurano un grande in bocca al lupo al grande “Ze’ Ze'” il nostro gigante buono.