Oggi sabato 22 novembre è iniziata la pulizia del campo denominato “Goretti 2°”, che, in analogia alla nuova dedicazione dell’impianto principale, si può chiamare “Paolone 2°”. Tanta la sterpaglia e i detriti da togliere, ma ragazzi, giovani e meno giovani si sono animati di buona volontà ed ognuno a modo suo ha dato una mano nel pulire quel campo nel quale migliaia di sportivi, soprattutto rugbysti, si sono allenati ed hanno giocato per anni.

Fino a stamattina questo campo, causa l’abbandono per motivi economici da parte delle istituzioni, era impraticabile, da oggi inizia un percorso che lo riporterà ad essere, ci si augura, un vero campo per il rugby e lo sport in genere, proprio per questo dispiace che materialmente all’operazione di pulizia abbiamo partecipato solo due società sportive: l’Amatori Catania Rugby e gli Elephants Catania, entrambe del consorzio “Catania al Vertice”; a poco servono i proclami di buone intenzioni, se poi non vi è partecipazione, specie quando c’è da dare l’esempio a giovani, come i ragazzi del penitenziario minorile di Acireale, che con entusiasmo hanno pulito il “Paolone 2°”.

Alla manifestazione, inoltre, hanno fattivamente preso parte il Vice presidente del Coni Regionale Sergio Parisi, il direttore dell’Istituto Penitenziario di Acireale minorile Dott.ssa Carmela Leo con gli educatori Roberto Putzu e Girolamo Monaco, giocatori e dirigenti seniores e juniores dell’Amatori Catania Rugby, la società “Elephants Catania” con a capo Christian Di Mauro e Gianmarco Pecoraro, Nello Russo presidente del consorzio “Catania al Vertice”,   l’Assessore allo Sport Valentina Scialfa, l’Assessore alle Manutenzioni Luigi Bosco, il Presidente del Consiglio Comunale Francesca Raciti, il Vice presidente vicario del Consiglio Comunale Sebastiano Arcidiacono, il Vice presidente del Consiglio Comunale Tuccio Tringale, il Presidente della Commissione Sport e Politiche Giovanili Salvo Giuffrida, i Consiglieri Comunali Manlio Messina, Carmelo Sgroi e Salvo Tomarchio,  il Gruppo Consiliare “Area Popolare”, il Comitato “Officina delle idee”, il Comitato “Catania è Patria”, la società sportiva calcistica “Andrea Stimpfl”.

Intervenuto ad inizio manifestazione Salvo Pezzano vice presidente del Comitato Regionale Siciliano Rugby  e in tarda mattinata Nino Puleo del CUS Catania Rugby.

La dirigenza dell’Amatori Catania Rugby ringrazia calorosamente ” Etoile d’Or”  e “Spinella” per la partecipazione attiva nel fornire gratuitamente il catering per il “terzo tempo”, segno evidente di presenza delle imprese nello sport.

 

Foto di : NC Ima Ges