GRANDE FESTA AL MA DI CATANIA PER LA PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO 2016 DELLA DOMUSBET AMATORI CATANIA LADIES

 Una grande serata vissuta con partecipazione, divertimento e soprattutto con fierezza per lo scopo da raggiungere. L’Amatori Catania Rugby ha presentato ieri sera nella splendida location della discoteca Ma di Catania il Calendario 2016 realizzato dagli scatti unici e pieni di passione di

Mariagrazia Schiros. 12 mesi con le ragazze, la formazione Ladies dell’Amatori Catania che hanno unito oltre al divertimento nella realizzazione del book fotografico, la riflessione e la ricerca grazie al patrocinio dell’Associazione italiana Endometriosi.

“Siamo riusciti a coniugare due aspetti importanti – afferma l’amministratore delegato dell’Amatori Riccardo Stazzone – la voglia delle ragazze di crescere sempre di più sia sul piano sportivo dove stanno portando a casa risultati importanti, sia una straordinaria iniziativa dal punto di vista sociale sotto il periodo natalizio. La loro proposta mi ha subito convinto e sono contento che il tutto sia stato appoggiato anche dall’associazione italiana Endometriosi. Domenica durante la gara dei Senior al Benito Paolone ci sarà la possibilità di acquistare il calendario insieme alla sottoscrizione della nostra tessera nella speranza poi di staccare il pass poule promozione battendo la Partenope Napoli”

Tanta gioia anche da parte del team manager dell’Amatori Catania Ladies Eugenia Indaco: “è stata una corsa contro il tempo, ma alla fine siamo soddisfatte. E’ nato tutto in maniera veloce e ci siamo divertite grazie ad una donna straordinaria e una fotografa unica come la nostra Mariagrazia Schiros. Essendo una studentessa in medicina poi ho pensato all’Associazione italiana Endometriosi ed abbiamo trovato una porta spalancata all’iniziativa da parte della dott.ssa Faranda. Tutto è stato bellissimo ed oggi siamo qui felici”. Proprio la dott.ssa Faranda è intervenuta con un collegamento Skype durante la serata ringraziando tutti e spiegando come l’Endometriosi è ancora una malattia da conoscere, che trova tanti ostacoli nella semplice diagnosi e va approfondita grazie alla sperimentazione, al dialogo-informativo e alla ricerca.

Insomma una serata unica conclusa in festa che sia d’augurio per una stagione ricca di soddisfazioni per una società come l’Amatori Catania in continua crescita grazie ai risultati sportivi e alle iniziative pronte a smuovere il territorio e a sensibilizzare problemi importanti come l’Endometriosi