MENTALITA’ E VITTORIA: LA BINGO FAMILY AMATORI CATANIA CALA IL POKER DI VITTORIE.

Senza storia la gara contro la Partenope: finisce 21-41 per gli etnei che centrano il secondo successo esterno consecutivo e la quarta vittoria di fila. Ancora meta tecnica che consolida la forza del pacchetto di mischia  

 

Gioca a carte scoperte la Bingo Family Amatori Catania e gioca con la consapevolezza della forza conquistata sul campo gara dopo gara e centimetro dopo centrimentro. Non si ferma la band di Ezio Vittorio che sul tavolo verde di Napoli contro la Partenope cala il poker di vittorie conquistando un successo netto e l’ennesima prova di maturità in trasferta dopo il derby vinto contro Messina. Insomma inarrestabile Amatori con la potenza della sua mischia, la mediana che viaggia sospinta da Butler, oggi spietato anche con i piedi, e Giammario, un Borina tirato a lucido e mete pesanti come quelle di Achraf e Gabbo Guglielmino.

 

Insomma veemente e coesa in ogni reparto. La partenza della Bingo Family Amatori è possente da lasciare spiazzata anche l’abnegazione della Partenope. Una forza donata anche dalle nuove maglie e dal ritorno ai colori della storia firmata biancorossa. Mischia che forzava il muro napoletano con Gabbo Guglielmino sontuoso in due occasione abile e perfetto nello schiacciare l’ovale oltre la linea di meta. Le trasformazioni poi erano chirurgiche: Borina fermo a cambiare le scarpette e Butler firmava, da li in poi, centrando i pali in ambedue le occasioni e tre minuti dopo metteva dentro anche una punizione da tre punti per il 0-17.

Parziale insomma spacca gambe per la Partenope e robusto e altamente efficace per la Bingo Family Amatori Catania. Nemmeno il piccolo break su punizione realizzata dei campani scalfiva gli uomini di Vittorio.

Ancora potenza e ancora ottima azione che mandava stavolta in meta Achraf ed il solito cinico e spietato Butler a centrare i pali per il 3-24. Nel finale di primo tempo gli etnei abbassavano un po’ la guardia e consegnavano ossigeno alla Partenope che prima andava in meta con non trasfromata, ma successivamente sfruttavano al meglio la seconda punizione a favore centrando i pali per il 11-24

Nella ripresa partiva bene la Partenope sfruttando una morbida Amatori Catania: meta campana ma ancora non trasformata, mentre tre minuti dopo Butler ristabiliva le distanze con ancora un calcio perfetto, ancora preciso e da tre punti per il 16-27.

La marcia però degli uomini di Vittorio non si arrestava e ancora una volta era il pacchetto di mischia a ruggire dimostrando e confermando una consolidata forza e potenza in questa stagione: meta tecnica perfetta a dodici minuti dalla fine con Butler ancora chirurgico. Dopo tre minuti andava a nozze invece capitan Borina che si involava per la quinta meta di giornata resa al bacio dal calcio di Butler per il 16-41. A pochi minuti dalla fine c’è spazio ancora per una meta napoletana però non trasformata che porta il punteggio sul 21-41

Una vittoria insomma senza storia, una vittoria ancora meritata e centrata da una Bingo Family Amatori Catania che adesso lancia un messaggio alle dirette concorrenti per la promozione diretta e per il primo posto. Il tutto supportato dai numeri che parlano di 4 vittorie consecutive, 2 successi esterni di fila e ancora bonus mete portato a casa. Adesso Reggio Calabria.