Mentalità, coraggio e sete di riscatto. La Domusbet Amatori Catania guarda avanti e con lucidità il coach della “Mischia” Mario Privitera guarda con fiducia al futuro analizzando pregi e difetti della gara appena trascorsa contro Civitavecchia

“Siamo consci della nostra forza – afferma Mario Privitera – e domenica abbiamo dimostrato tanto sul campo nonostante la mischia pesante e forte di Civitavecchia. Noi siamo una squadra diversa, basata sulla corsa, sull’aggressione e sul dinamismo di nostri molti elementi. Tatticamente contro Civitavecchia non abbiamo sbagliato nulla, abbiamo peccato di inesperienza in alcuni frangenti, dobbiamo migliorare in questo, ma usciamo forti anche vedendo la conduzione arbitrale che con alcune decisioni discutibili, nel primo tempo soprattutto, ha tenuto a galla e in partita Civitavecchia. Adesso dobbiamo solo riprendere il nostro cammino , sfruttando il fattore casa fin da domenica e conquistando la vittoria per poi assistere da spettatori al risultato tra Civitavecchia e Benevento”