La Iblea Sale, grandissima azienda siciliana conosciuta in tutto il mondo, è un nuovo partner dell’Amatori Catania Rugby. Un accordo di prestigio con il marchio della Iblea Sale che accompagnerà per il 2016 la società etnea verso l’obiettivo ormai conclamato chiamato Serie A.

La storia sportiva del rugby catanese come l’Amatori Catania si unisce alla storia della produzione di sale doc siciliano grazie al lavoro certosino nel tempo della famiglia di Giuseppe Borrometi, imprenditore ibleo che dal 1955 prosegue un’attività iniziata dal padre nel 1930, quella del confezionamento e della distribuzione del sale. Oggi l’Iblea Sale esporta in tutto il mondo raffinando e confezionando sino a 8 tonnellate di sale in un anno.

Oggi l’Iblea Sale (www.ibleasale.com) raffina e confeziona sia il sale marino siciliano, proveniente dalle saline trapanesi, sia quello minerale di Racalmuto e Petralia, oltre a quello di Volterra.

Ma l’Iblea Sale non si limita al sale iodato. L’unica nicchia di vendita al dettaglio che l’azienda mantiene è quella del sale puro per gli impianti di depurazione, nei condomini, negli ospedali, in aziende pubbliche e private.

Oggi il sale della Iblea Sale viaggia in tutto il mondo per arricchire le tavole di americani, canadesi, australiani e tedeschi, oltre che, ovviamente, dei siciliani. Oggi un’azienda forte e rodata entra prepotentemente anche nello sport appoggiando e supportando le fortune sportive della gloriosa Amatori Catania Rugby rafforzando un binomio tutto siciliano che possa portare progetti e vittorie future.