LA DOMUSBET AMATORI CATANIA CHIUDE LA PRIMA FASE COLTIVANDO LA CONQUISTA DEL PRIMO POSTO.

Domenica il Messina si gioca tutto nel derby contro l’Amatori. Borina non vuole cali di concentrazione.

Tutto pronto per chiudere la prima fase. Domenica in quel di Messina, la Domusbet Amatori Catania affronterà l’ultimo ostacolo del girone per continuare il processo di crescita costante materializzato negli ultimi due mesi che hanno portato la band di coach Vittorio ad un passo dal primo posto. Con la poule scudetto matematicamente in tasca, si guarda però con immutata attenzione all’ultimo match contro un Messina assetato di vendetta per la sconfitta rimediata all’andata al Benito Paolone e con la bramosia di conquistare la qualificazione alla fase successiva.

Per i giallorossi insomma una gara da dentro fuori e Amatori Catania però che non vuole mollare di un metro parola di Fabio Borina sempre preciso e puntuale nel metter ela ciliegina con i suoi piazzati alle mete dei suoi compagni

“Abbiamo fatto – afferma Borina – una prima parte di stagione in crescita costante. Gara dopo gara abbiamo affinato il nostro gioco, trovando fiducia nei nostri mezzi ed applicando tutto il lavoro svolto durante la settimana. Coach Vittorio e il suo staff stanno lavorando nel migliore dei modi, alzando sempre l’attenzione e non lasciando nulla al caso, bravi noi ad applicare il tutto in campo”

“Domenica sarà una sfida come le altre, ma non possiamo sottovalutare l’avversario o prenderlo sotto gamba. Abbiamo il dovere nonostante la qualificazione già raggiunta di premere sull’acceleratore come abbiamo fatto domenica scorsa contro Reggio Calabria. Vogliamo la vittoria e faremo di tutto per conquistarla”

“La seconda fase – chiosa Borina – sarà durissima. Sappiamo dell’immenso valore degli avversari, di squadre attrezzate come Civitavecchia, ma abbiamo anche la consapevolezza della nostra forza e del nostro spirito di squadra che si esalta dinanzi alle difficoltà. L’Amatori Catania deve crederci perché non ha nulla meno degli avversari che andremo ad incontrare”