Tutto pronto per la gara contro Colleferro al “Benito Paolone”. Voglia di dimenticare la sconfitta di Napoli e ripartire

Archiviare e ripartire. Questo il diktat di coach Ezio Vittorio e di tutta la Bingo Family Amatori Catania. La battuta d’arresto della scorsa settimana, in quel di Napoli, brucia ancora, soprattutto per come è arrivata. Si attendono risposte e la sfida di domani contro Colleferro, al “Benito Paolone” sarà il banco di prova ideale contro un avversario ostico.

Il gruppo si è allenato bene negli ultimi giorni, specie il pacchetto di mischia, chiamato ad un miglioramento delle prestazioni, dopo le ultime prove comunque positive, e ritenuto da Vittorio parte fondamentale del gioco dell’intera squadra. Ecco quanto dichiarato dal coach dell’Amatori a poche ore dalla terza sfida di questo campionato:

La scorsa settimana siamo incappati in una sconfitta contro una squadra che ci ha messo più testa e più cuore rispetto a noi. Napoli non ha rubato nulla, ha giocato sui nostri errori, onore a loro, nonostante il nostro possesso palla, superiore all’80%. Il pacchetto di mischia sta dando delle buone risposte, che attendevo da tempo. Il lavoro che stiamo compiendo da inizio stagione sta cominciando a dare i suoi frutti, speriamo che domani ci siano ulteriori passi in avanti. E’ presto per giudicare il campionato, tutte le squadre sono molto vicine in classifica. E’ un torneo molto equilibrato, anche alla luce dei risultati maturati finora, ogni partita è una battaglia. Contro Colleffero voglio continuità e concentrazione, se volgiamo essere protagonisti dobbiamo avere la giusta mentalità”.