La strada è quella giusta. La Bingo Family Amatori Catania batte Civitavecchia e mette in tasca la prima vittoria stagionale. Un esordio positivo con tante cose sicuramente da migliorare, ma il gruppo di Vittorio ha risposto presente nelle varie sollecitazioni della gara. Questo grazie anche alla grande armonia e tranquillità consegnata per tutta la settimana dallo staff tecnico e dalla società. Partita subito viva fin dall’inizio, con Parasilliti straordinariamente bravo dopo appena un minuto a trovare il corridoio giusto lanciato dal capitano Borina, firmando la prima meta 2016-2017. Lo stesso Borina cominciava la sua giornata mettendo dentro la prima trasformazione per l’8-0.

Pubblico del Paolone numeroso subito in euforia, ma Civitavecchia in maniera robusta dava fastidio sfruttando anche qualche piccolo errore in casa etnea. Cosi Gentile trasformava la punizione concessa per un fallo commesso da “Gabbo” Guglielmino ammonito ed allontanato per dieci minuti.

Sull’8-3 gara bloccata, mischie robuste ma la Bingo Family Amatori soffriva qualcosa. L’atrofia della gara veniva svegliata dall’iniziativa positiva e sempre intelligente di Igor Giammario che si procurava l’ennesima punizione e pali centrali da preciso Borina, 11-3. Civitavecchia però rimaneva incollata sfruttando ancora una punizione al minuto venti realizzata ancora da Gentile. Mischia chiusa Amatori che soffriva, aveva qualche passaggio a vuoto, ma l’incertezza veniva spazzata via dalla corsa perfetta della gazzella Pezzano, innescato ancora dal fosforo palla in mano Giammario, e corsa superba e inarrestabile verso la seconda meta. Borina non si faceva pregare e chiudeva sul 18-6.

Tutto bello e perfetto ma destabilizzato dall’errore in fase difensiva che apriva il portone della meta a Civitavecchia per fortuna poi fuori dai pali il calcio di Gentile per il 18-11 che chiudeva la prima frazione.

Nella ripresa la Bingo Family Amatori Catania sotto lo sguardo anche dell’amministratore di Bingo Family il dott. Gulisano non riusciva ad impremere lo stesso ritmo e faticava a venire fuori. Questo consegnava fiducia a Civitavecchia che grazie ancora a Gentile era abile a centrale i pali sfruttando la meta messa a segno, tutto intervallato però dal destro ancora di Borina che lasciava a distanza gli avversari, 21-18.

Concitati i minuti finali: cambi in casa Bingo Family Amatori Catania con gli ingressi positivi di Montedoro e Mazzoleni per Giammario e Giarlotta e girandola conclusa con l’innesto di Ardito e Lentini.

L’Amatori trovava terreno fertile grazie ad un’azione voluta e cercata da Mazzoleni che trovava però il caterpillar Gabbo Guglielmino che sfondava letteralmente la linea di Civitavecchia spazzando gli avversari e appoggiando in meta il 26-18 poi tramutato in 28 grazie ai due punti donati dal piazzato di Borina.

Civitavecchia provava e trovava la punizione di Gentile, ma non aveva gambe e testa per tornare su e anzi ad uno dalla fine era ancora Borina a chiudere il match con una punizione al bacio che consegnava il +10. Finiva cosi 31-21 che consegna la prima vittoria alla Bingo Family Amatori Catania che parte nel migliore dei modi in campionato mandando un primo messaggio agli avversari ma con un unico e piccolo rimpianto non essere riuscita nel finale a finalizzare la quarta meta bonus.