Domenica 30 novembre le ragazze del rugby di Amatori Catania e dell’Audax hanno giocato “contro ogni violenza”, specie contro le donne, una partita di Seven femminile che ha portato “donne per altre donne”. Un bel momento ed un segnale che nel rugby, sport di lotta e contatto, la violenza non ha posto e non ne deve avere nella società: dalla violenza verbale, foriera di tutte le altre violenze, a quella fisica, di genere, psicologica.

La partita è stata caratterizzata da molte mischie, placcaggi e poche mete, per l’esattezza una per parte con l’Audax, che all’ultimo respiro agganciava le ladies biancorosse. Alle trasformazioni l’errore della calciatrice dell’Amatori, (che non si dava pace neanche al terzo tempo, segno di grande attaccamento alla maglia), consegnava la partita alle Ragusane per 5-7.

Dopo la partita tanti abbracci, giochi con l’acqua, saluti e foto, un movimento di gioia e positività, una sferzata di allegria per tutto il movimento.

Le ragazze allenate da Luciano Bellaprima, moltissime alla prime esperienza, convincono ed esprimono un bel gioco veloce, solo giocando e giocando arriveranno ottimi risultati. La copertina la dedichiamo alle figlie di Mario “King” Finocchiaro, che, in analogia al soprannome del padre, potremmo definirle “le principesse” Loriana e Valentina, entrambe caparbie, veloci, determinate, due brave ragazze e davvero buone giocatrici di rugby, ad maiora ragazze!

Qui la formazione che ha giocato domenica 30 novembre 2014

Amatori CT ladies finocchiaro e squadra

Le foto sono di: Giuseppe Maugeri