Non lascia le parole al vento la dirigenza dell’Amatori Catania Rugby e, seguendo la politica della linea verde, assesta un colpo con il pilone Alessandro Giunta, nato nel 1996, alto 186 cm per 106 kg.
Cresciuto nell’Amatori Messina, il prima linea entra a far parte dell’Accademia rugby di Catania, arrivata terza nel campionato italiano accademie, disputando un’ottima stagione giocando come pilone e all’occorrenza come tallonatore.
L’aria etnea lo ha colpito, tanto che, per ultimare gli studi nautici, si è trasferito a Catania in un appartamento con altri amici rugbysti. Per motivi di età non potrà disputare ancora una stagione con l’accademia zonale, ma proprio l’Amatori Catania lo ha accolto per dargli spazio e possibilità di crescita.
Il giovane giocatore è rimasto colpito ed emozionato dalla proposta del club catanese, ricco di storia e di talenti, ringrazia il “suo” Amatori Messina e i suoi ex allenatori dell’accademia; seppur giovane, Alessandro è conscio che deve lavorare tanto per crescere ed essere un giocatore di alto livello, sa anche che solo il campo potrà essere il termine di valutazione delle sue capacità e del gruppo dell’Amatori Catania che sta facendo di tutto per affrontare la serie B 2014/15 nel migliore dei modi.